Leicester-Legia, sfida all’insegna del numero sette

Il Legia aveva iniziato benissimo questa Europa League vincendo le prime due partite in programma. Un doppio 1-0 rifilato prima in trasferta ai russi dello Spartak e poi in casa, proprio nel match d’andata, agli inglesi del Leicester. A questi sei punti sono poi seguiti i due ko consecutivi nella doppia sfida con il Napoli (0-3 all’andata e 1-4 al ritorno). Per Vardy e compagni il rendimento è stato a corrente alternata: un pareggio (con il Napoli), una sconfitta (quella già ricordata a Varsavia), una vittoria a cui ha fatto seguito un altro pareggio (nel doppio confronto con lo Spartak Mosca).

Indovina il risultato esatto di Leicester-Legia

Più e meno in fatto di pareggi e tre volte sette in due

Il retour match tra Leicester e Legia mette di fronte la squadra che nel gruppo C finora non ha ancora mai pareggiato (quella polacca) e quella che invece ha pareggiato più volte (quella inglese lo ha fatto in due occasioni). Inoltre, osservando le cifre delle due formazioni, spicca immediatamente il numero sette: sono sette le reti fatte e sette quelle subìte dalle “Foxes” e sempre sette sono i gol incassati da quella adesso guidata da Golebiewski. Con una vittoria il Leicester scavalcherebbe il Legia in classifica mentre un punto per uno lascerebbe i polacchi…  un punto più su degli inglesi.

Precedente Juve, aumento di capitale da 400 milioni: c'è l'ok della Consob Successivo Inter-Shakhtar, le pagelle: Perisic in stato di grazia, da 7,5. Handa incerto: 5,5

Lascia un commento