Lega Pro, Foggia-Virtus Francavilla si giocherà a porte chiuse

La Lega Pro ha disposto che il Foggia disputerà a porte chiuse allo Zaccheria il prossimo match interno contro la Virtus Francavilla in programma il 21 settembre alle 20.45

Attraverso un comunicato ufficiale diramato il lo scorso 5 settembre, La lEga Pro aveva annunciato la la squalifica di un turno per il campo del Foggia per la gravità delle condotte dei suoi tifosi nel corso del match contro il Taranto.”... In particolare tra il 16’ e il 17’ del secondo tempo i tifosi rossoneri presenti in Curva Sud hanno lanciato sul terreno di gioco sei bengala e tre petardiPartita sospesa per circa un minuto e intervento necessario dei Vigili del Fuoco per sgomberare il campo. Nei minuti successivi è proseguito il lancio di tre petardi questa volta verso la tribuna, senza provocare conseguenze dannose…”.

Adesso, dopo  le decisioni  del Giudice Sportivo che ha comminato al Foggia la sanzione dell’obbligo di disputare una gara a porte chiuse,  la Lega Pro ha ufficialmente disposto che la partita Foggia –Virtus Francavilla, in programma giovedì 21 settembre allo stadio “Pino Zaccheria” di Foggia, con inizio alle ore 20.45, sarà disputata con il divieto di accesso al pubblico sugli spalti ed all’interno dell’impianto. Il Foggia è reduce dal pareggio al Partenio a reti bianche contro l’Avellino, primo pari in stagione per i rossoneri che hanno totalizzato quattro punti in tre gare e si trovano attualmente al decimo posto in classifica nel Girone C della terza divisione calcistica italiana.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Palermo senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Mediagol per scoprire tutte le news di giornata sui rosanero in campionato.

Precedente Non solo Zanetti: ecco quali allenatori rischiano secondo i bookie Successivo I giorni di Pogba: la lunga attesa nell'ex villa di Ronaldo