Lecce a valanga sul Parma: 4-0 e Maresca a rischio

Tripletta di Coda e missile di Strefezza. Notte fonda per Buffon e compagni, mentre la squadra di Baroni sale momentaneamente al secondo posto in classifica

Al Via del Mare c’è una sola squadra in campo. Il Lecce cala il poker contro il Parma. Coda fa tripletta e Strefezza si inventa un gran tiro dalla distanza. All’intervallo è già 4-0, finirà così. La squadra di Baroni risponde al Brescia e sale momentaneamente al secondo posto. Interrotto dopo due successi di fila il buon momento del gruppo di Maresca. Alle 16.15 in campo Crotone-Monza. Alle 20.30 la sfida più attesa tra Cittadella e Pisa. I toscani hanno bisogno di una vittoria per riprendersi la vetta.

La partita

—  

È una sfida a senso unico e Coda è il grande protagonista. Nel primo tempo il risultato è già pesante: 4-0 per i padroni di casa. Al 16’ l’ex Benevento supera Buffon. Il Parma prova a reagire con Vazquez e Sohm. Al 30’ Del Prato tocca la palla col braccio in area. Coda dal dischetto non sbaglia. Pochi minuti più tardi, Buffon respinge ma la palla arriva a Strefezza che da fuori fa partire un missile. Tris Lecce. Altra azione chiave prima dell’intervallo, con Gabriel che fa ripartire veloce il solito Coda: l’attaccante corre per tutto il campo palla al piede, supera i difensori e insacca alle spalle del portiere avversario. Nella ripresa i salentini continuano ad attaccare, ma il risultato non cambia: si tratta dell’undicesimo risultato utile consecutivo per i salentini.

Precedente Venezia, Zanetti: "Vittoria storica, è un gruppo che si sta creando con lo zoccolo duro dell’anno scorso” Successivo Mourinho: "Sul rigore non mi esprimo. Var? Regole fatte per chi capisce poco di calcio"

Lascia un commento