Leao zittisce i fischi dei tifosi Milan: “Continuate, risponderò sul campo”

Un regalo per l’anno nuovo? Per Leao sicuramente un po’ di serenità. Il gioiello del Milan sta vivendo un periodo delicato, macchiato dall’infortunio e soprattutto dai fischi di San Siro al momento della sostituzione nel match contro il Sassuolo. Una reazione figlia del momento della squadra di Pioli, dove neanche il migliore della squadra può stare al sicuro. Il portoghese non segna dalla sfida contro il Verona della quinta giornata di Serie A. Un digiuno troppo lungo per chi aspira a diventare tra i migliori al mondo. Intanto il giocatore ha risposto sui social con un video, seguito da una didascalia.

Leao contro i fischi: il messaggio social

Le critiche mi caricano. Continuate a parlare, io rispondo sul campo – una frase forte accompagnata da una serie di belle giocate, assist e gol, che hanno spesso portato il Milan a vincere le partite. E poi anche un altro messaggio emblematico: Sarà sempre me contro me, come a voler identifare se stesso come suo unico ostacolo. E poi gli auguri per il nuovo anno con una promessa, in cui parla al plurale: “2024, stiamo arrivando per fare di più”. C’è chi dopo brutte prestazioni resta in silenzio e chi invece non ce la fa a rimanere in disparte, Leao ha scelto questa seconda strada. Niente “zitti e lavorare”. Ha sentito la necessità di rispondere. Florenzi lo aveva detto: “Ha le spalle larghe e saprà reagire”. Ora però per riconquistare la fiducia dei tifosi rossoneri deve mantenere la parola e deve tornare a determinare le partite, come li ha abituati, con il dribbling accompagnato da un sorriso.

Pulisic risolleva il Milan: steso il Sassuolo a San Siro

Guarda la gallery

Pulisic risolleva il Milan: steso il Sassuolo a San Siro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Top 11 Gazzetta: Kvara o Leao? Lautaro o Giroud? Votate il miglior attacco del 2023 Successivo Top 11 Gazzetta 2023: tanti top in difesa. Che duello Theo-Dimarco. Votate