Leao, Perisic, Chiesa: sono tornate le grandi ali. E il migliore è…

Con l’eclissi dei numeri 10 ecco che gli esterni sono tornati a fare la differenza. Il talento della Juventus è la risposta italiana a quelli stranieri delle milanesi

C’erano una volta i numeri 10: erano loro a dipingere calcio, a rappresentare la massima espressione della fantasia. Ora ne restano pochi e spesso discussi: perché il gioco pretende una partecipazione totale e spesso finiscono per essere considerati – stranezze di questo mondo – quasi un lusso.

Precedente Baiano: "Napoli, c'è delusione. La gente non è con Spalletti" Successivo Il ritorno di Luis Alberto il mago e il primo gol di Patric in Serie A: la Lazio scatta

Lascia un commento