Leao, è ora di svegliarsi. O il Milan andrà a caccia del vice Ibra

Il portoghese, che spesso pare disinteressato al match, ha già fatto pentire qualcuno a Milanello d’averlo pagato 30 milioni. Il meglio accanto a Zlatan, ma l’assenza dello svedese non può essere un alibi

Siccome ha 21 anni, e non 28, sarebbe il caso che Rafael Leao dimostrasse una volta per tutte di essere un attaccante da Milan. Da queste valutazioni dipende buona parte del mercato di gennaio: la necessità di prendere o meno un vice Ibra, gli investimenti e i sacrifici per consentire ai rossoneri di mantenere l’altissima classifica, come minimo il quarto posto se proprio dovesse andare male.

Precedente PROBABILI FORMAZIONI PARMA JUVENTUS/ Diretta tv, chi in attacco per Liverani? Successivo Pirlo: "Conosco bene Liverani e noi ci stiamo compattando. Ma il pari con l'Atalanta..."