Le uscite si sbloccano, ma il mercato dell’Inter non è finito: cosa può accadere ad agosto

Il tunnel delle cessioni, da Pinamonti a Sanchez, pare ora più lontano, ma il lavoro per Marotta non è ancora concluso: i cambi di direzione sono dietro l’angolo

L’imbottigliamento ha i giorni contati, in casa Inter. Il calciomercato nerazzurro ha risolto prima la gran parte delle entrate e ora si sta concentrando sulle partenze: liberate le uscite di Viale della Liberazione, il lavoro non sarà però completo per l’amministratore delegato Giuseppe Marotta e gli altri uomini che si occupano delle trattative. Il calciomercato non si può considerare concluso a qualche ora dalla scadenza, figuriamoci alle porte di agosto.

Precedente Tutto Kepa, dalla passione per i cardellini alla "finta" lite con Sarri al Chelsea Successivo Inter, a che punto è l’operazione Lukaku-bis

Lascia un commento