Lazio, Zaccagni subito in gol nel test con la Primavera

FORMELLO – Mattia Zaccagni subito protagonista. Il neo acquisto biancoceleste, arrivato in extremis dal Verona, è andato a segno nel test in famiglia con la Primavera di Calori, organizzato da Sarri al termine dell’allenamento odierno. Il tecnico biancoceleste ha dovuto rinuciare a otto elementi, impegnati con le rispettive nazionali: Acerbi e Immobile (impegnati a Firenze con l’Italia di Mancini), Hysaj e Strakosha (con l’Albania dell’ex Reja), Marusic (Montenegro), Muriqi (Kosovo), Akpa Akpro (Costa d’Avorio) e Milinkovic (Serbia). 

Zaccagni, primo allenamento con la Lazio. Sarri osserva

Guarda la gallery

Zaccagni, primo allenamento con la Lazio. Sarri osserva

Sarri prova Zaccagni esterno sinistro

Tanti gli esperimenti effettuati dal tecnico toscano, che in difesa ha schierato Patric e Radu nel ruolo di terzini, con Vavro e Luiz Felipe al centro. Ma le prove più interessanti si sono registrate nel reparto offensivo. Senza Immobile e Muriqi, Sarri ha lanciato Pedro nel ruolo di falso centravanti, con Romero e Zaccagni sugli esterni. Nel corso del test ha poi inserito Raul Moro e Felipe Anderson (al posto del baby argentino e dell’ex romanista), confermando Zaccagni nel ruolo di esterno sinistro. L’ex numero dieci del Verona si è messo in luce, segnando un gran gol. 

MisterCalcioCup, iscrizioni aperte: schiera la tua formazione, vinci viaggi in Europa e buoni Amazon. Partecipa, è gratis!

Precedente Italia, lo stop alla prima da campioni non è una novità per gli azzurri Successivo Pjanic saluta il Barcellona. Va al Besiktas in prestito

Lascia un commento