Lazio, rubati cimeli sulla tomba di Guerini: l’appello della famiglia

ROMA – Un atto vile e vergognoso che fa riaffiorare una terribile tragedia che ha scosso tutti. Oltraggiata la tomba di Daniel Guerini, il giovane calciatore della Lazio scomparso lo scorso 24 marzo dopo un brutto incidente stradale. Una ferita sempre aperta per i genitori e tutto l’ambiente biancoceleste. E nelle scorse ore sono stati rubati alcuni cimeli che facevano da contorno alla lapide: oggetti come sciarpe, stemmi e aquilotti. Una mossa scellerata che ha scatenato la rabbia della mamma di Daniel, Michela, che sui social ha lanciato l’appello: “A te brutto indegno/a che ti sei permesso/a di rubare sulla tomba di Guero ti auguro tutto il male del mondo. Una sciarpa, uno stemma e un aquilotto, se me li chiedevi ti ci riempivo”. Ora il tam-tam sui social per di amici, compagni di squadra e tifosi per cercare di recuperare la refurtiva.

Precedente Probabili formazioni Napoli Juventus/ Diretta tv, bianconeri a trazione azzurra? Successivo Abraham ama già Roma: un'immagine lo ha stregato

Lascia un commento