Lazio, rivoluzione in difesa. E spunta Ferrari del Sassuolo…

ROMA – Una stagione da finire, un’altra da programmare con tanti interrogativi. Europa o no, si stilano i primi piani di mercato in vista del 2022-2023. C’è una difesa da ricostruire tra scadenze e giocatori in uscita. Acerbi potrebbe andare via dopo gli ultimi mesi difficili. La rottura con i tifosi sembra una ferita difficile da rimarginare. C’è Patric in scadenza di contratto con una possibilità di rinnovo legata al futuro di Sarri. Con Mau è pronto a rimanere. Andrà via Luiz Felipe a zero. Stesso discorso per il portiere Strakosha.

Romagnoli e Ferrari

La trattativa che porta a Alessio Romagnoli si è arenata. Dopo l’ultimo incontro ballava un milione di differenza tra domanda e richiesta, molto difficilmente si potrà realizzare un accordo. Negli ultimi giorni è rispuntato l’interesse per Gian Marco Ferrari, 30 anni, centrale mancino in possibile uscita dal Sassuolo. Il ct Mancini lo ha spesso preferito proprio a Romagnoli. Ferrari ha il contratto in scadenza nel 2024, rappresenta un investimento sicuro per il rendimento mostrato nelle ultime stagioni. Il suo nome è in lista.

Milinkovic allo United? Fake news

Guarda il video

Milinkovic allo United? Fake news

Precedente Napoli, cena con De Laurentiis: patto per il terzo posto che vale 4 milioni Successivo Diretta Atp Madrid 2022/ Sinner Auger, Musetti Zverev streaming video tv, ottavi

Lascia un commento