Lazio, ritmo 2021 da record: il dato

ROMA – La Lazio ha ingranato la marcia in campionato, vede da vicino la zona Champions League, si è iscritta con le altre big alla corsa per i primi posti. Facile pensare alla squadra che, prima della pandemia, era lì a contendere lo scudetto alla Juve. L’inizio, in questa stagione, è stato difficile per tanti motivi. Infortuni, Covid e l’impegno europeo. Ma Simone Inzaghi ha saputo risollevare le sorti della squadra, soprattutto dal 2021 in poi. Ultima sconfitta il 23 dicembre scorso contro il Milan. Una beffa arrivata nel finale, ma comunque niente punti. Poi però, da gennaio in poi, la Lazio non si è più fermata. 

Al top in Europa, messaggi al Bayern

La Lazio da inizio anno ha conquistato 16 punti. Solo il Manchester City, in Europa, ha fatto meglio (18 punti). E in Italia la banda di Inzaghi è leader: Juve 15 punti, Atalanta 14. Ora il Cagliari per continuare la striscia positiva e riempire ancora di più il bottino. Le prossime vittorie serviranno per aumentare il morale in vista dell’impegno Champions League con il Bayern Monaco del 23 febbraio. La Lazio vuole arrivarci al meglio e tentare l’impresa.

Lazio-Inzaghi: una storia da record

Guarda il video

Lazio-Inzaghi: una storia da record

Precedente DIRETTA DISCESA GARMISCH/ Video streaming Rai: la storia sulla Kandahar Successivo Roma, Pellegrini capitano. I vice saranno Cristante e Mancini

Lascia un commento