Lazio, può tornare la coppia Sarri-Callejon: si lavora con la Fiorentina

L’allenatore biancoceleste lo ritroverebbe dopo l’esperienza di Napoli. Per lui sarebbe pronto un ruolo da vice Felipe Anderson

Un altro fedelissimo alla corte di Maurizio Sarri. La Lazio sta stringendo i tempi per portare in biancoceleste José Callejon, l’attaccante esterno spagnolo che da un anno gioca con la Fiorentina dopo aver trascorso le precedenti sette stagioni con il Napoli. Tre di queste sette annate Callejon le ha vissute (da protagonista) con Sarri in panchina. Tra i due c’è un ottimo feeling e, soprattutto, Callejon conosce alla perfezione i meccanismi tattici del nuovo tecnico della Lazio e si inserirebbe quindi senza problemi in squadra. Di più. Potrebbe aiutare i nuovi compagni a entrare più facilmente nella filosofia di gioco di Sarri. Cosa che sta già accadendo con Hysaj, altro fedelissimo dell’allenatore toscano (il difensore albanese ha trascorso tre anni a Napoli e altri tre a Empoli insieme con l’attuale allenatore della Lazio).

Lavori in corso

—  

Nelle intenzioni di Sarri Callejon costituirebbe l’alternativa a Felipe Anderson per la fascia destra del tridente d’attacco. Un ruolo da riserva di livello, insomma. Che si giustifica anche con l’età dell’ex calciatore del Napoli, che lo scorso febbraio ha compiuto 34 anni. Ma in una stagione lunga e densa di impegni (la Lazio sarà in lotta su tre fronti) ci sarà bisogno di tante risorse. E Callejon ha dalla sua, oltre alla conoscenza dei meccanismi di Sarri, anche una notevole esperienza. Un anno fa lo spagnolo, da svincolato, firmò un biennale con la Fiorentina. Con i viola non ha trovato molto spazio. E ancor meno potrebbe averne quest’anno, anche per la politica di ringiovanimento avviata dalla società toscana con l’arrivo di Italiano. Premesse che dovrebbero rendere abbastanza agevole trovare un accordo con il club di Commisso. Quello con il giocatore, a grandi linee, ci sarebbe già. Inutile sottolineare che Callejon sarebbe molto felice di ritrovare il suo vecchio allenatore per una nuova avventura.

Precedente Kessie, il rinnovo ora è un giallo. In settimana summit con l’agente Successivo Salernitana, Di Tacchio: "Arriveranno giocatori di categoria"

Lascia un commento