Lazio, nostalgia Marchetti: “Volevo chiudere la carriera a Roma. Lotito ha mille difetti, ma…”

L’ex portiere biancoceleste Federico Marchetti, ad AllRoundLazio Tv, ha parlato in merito alla situazione portieri e al suo passato laziale

Da anni il capitolo portiere tiene banco in casa biancoceleste. Molti tifosi ricordano Angelo Peruzzi come l’ultimo grande portiere della storia della Lazio. E’ vero che l’ex team manager è stato forse uno dei più grandi della storia recente e non della prima squadra della Capitale ma a parte alcune eccezioni la Lazio si è sempre saputa difendere. Chi questa squadra l’ha difesa con onore e che per diritto, il 26 maggio 2013, è entrato nella storia è Federico Marchetti. Sette stagioni con l’aquila sul petto e l’indelebile Coppa Italia cucita addosso. Nella serata di ieri il portiere classe ’83 è intervenuto ai microfoni diAllRoundLazio Tv, su Twitch, per parlare della situazione portieri in casa Lazio e del suo passato in biancoceleste soffermandosi ovviamente sulla storica finale vinta ai danni della Roma.

Precedente Fenerbahce-Dinamo Kiev: cori pro Putin dei tifosi turchi/ Video, vergogna a Istanbul Successivo Lazio, Lotito: "Dybala alla Roma? Io non vendo sogni, ma solide realtà. E porto i risultati"

Lascia un commento