Lazio-Milan, erano 12 anni che una squadra di A non finiva in otto: quando è stata l’ultima volta

Il match tra Lazio e Milan ha fatto discutere, soprattutto per la gestione dell’arbitro Di Bello che ha fatto infuriare la sponda capitolina. La squadra di Sarri ha chiuso il match in otto uomini, a causa delle espulsioni rimediate da Pellegrini, Marusic e Guendouzi. Il dato è clamoroso e inusuale, considerato che non accadeva in Serie A da parecchio tempo. 

Tre espulsi in Serie A, quando è stata l’ultima volta?

Era da dodici anni che non si vedevano tre cartellini rossi per una squadra in Serie A. Bisogna tornare indietro nel tempo al 18 novembre 2012, quando il Bologna si impose sul Palermo col punteggio di 3-1. In quell’occasione, la compagine rosanero chiuse in otto uomini: a ricevere il cartellino rosso furono Ujkani, Barreto e Labrin. La curiosità? Ad allenare il Bologna c’era proprio Stefano Pioli. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Liga, Benitez torna a sorridere: il Celta Vigo batte l'Almeria Successivo Ligue 1, pareggio tra Monaco e Psg: l'anticipo termina 0-0