Lazio, l’ultimo saluto a Guerini: “Ciao Daniel”

ROMA – Un religioso silenzio accompagna l’ultimo saluto a Daniel Guerini. Il giovane calciatore della Lazio Primavera è rimasto vittima di un incidente stradale una settimana fa. Oggi i funerali alla chiesa San Giovanni Bosco di Roma. Piazza antistante all’edificio strapiena di tifosi che gli hanno dedicato anche uno striscione: “Quando a la sera s’addormiva er monno, Roma lo cullava in braccio ar sonno, ciao Daniel”. Palloncini bianco e celesti, maglie, fiori. C’è tutta la Lazio Primavera, e poi Reina, Correa, Leiva, Armini, Cataldi, Lulic, Radu, Parolo, il tecnico Simone Inzaghi. Tutti accompagnati dai dirigenti Peruzzi, Calveri, Matri, Derkum, Tare, Anna Nastri e De Martino. Ai quali, poco dopo, si è aggiunto il presidente Claudio Lotito. Presenti anche il patron del Torino, Urbano Cairo e alcuni giocatori della Roma Primavera. All’arrivo della bara, colorata di bianco e celeste, un lungo applauso spezza la commozione. “Ciao Guero” si legge.

Precedente Pirlo per Baggio, gol del Brescia alla Juve: vent’anni fa, la Bellezza Successivo Bologna, c'è Arnautovic per convincere Mihajlovic

Lascia un commento