Lazio-Juventus, la sfida dei garage: laziali in Mercedes, bianconeri in Porsche e Ferrari

Gli uomini di Sarri spaziano dalle supercar classiche alle vetture meno appariscenti. E c’è chi come Milinkovic-Savic è persino un ottimo kartista. Nella rosa di Allegri, invece, tutti optano per auto capaci di esaltare la guida sportiva

La ricerca di un gioco spettacolare da una parte, il sogno di una ritrovata solidità dall’altra: Lazio-Juventus si preannuncia un match estremamente interessante. Ma sarà anche un confronto tra due formazioni ricche di grandi appassionati di motori. Dominano le supercar, con Porsche, Ferrari e Mercedes che si prendono la palma di auto preferite. Non mancano le sorprese, con scelte in controtendenza rispetto alla maggior parte delle stelle del calcio.

QUI LAZIO

—  

Tra i biancocelesti, chi non sembra resistere al richiamo delle quattro ruote sono Ciro Immobile e Luis Alberto. L’attaccante italiano preferisce le auto di grossa cilindrata. Due le macchine italiane su cui è stato visto al volante: una Lamborghini Urus gialla, forte di un motore V8 da 650 Cv, e una Ferrari 488 Gtb rossa, con un V8 da 670 Cv di potenza massima e velocità di punta di 330 km/h. Tra i modelli dei marchi esteri spiccano una Mini Countryman S, un’Audi Q7 bianca e una Mercedes-Benz Classe E Coupé. Lo spagnolo risponde con due supercar, una Bentley e un Suv Porsche, di cui si prende cura personalmente, come dimostra l’autolavaggio a casa ripreso in un filmato.

SORPRESA

—  

Nel garage di Luis Alberto non ci sono solo auto molto potenti. Infatti, spesso, gira per le strade di Roma con una semplice Smart. Anche Sergej Milinkovic-Savic ha scelto un mezzo meno appariscente per spostarsi, come la Abarth 500, anche se le sue prestazioni non la fanno certamente sfigurare nel confronto con le supercar dei compagni. Il serbo, poi, è anche un appassionato di kart e nei ritiri con Simone Inzaghi era anche uno dei migliori sul giro secco.

QUI JUVENTUS

—  

Tra gli uomini di Massimiliano Allegri, invece, lo spogliatoio sembra dividersi tra chi preferisce nettamente i marchi esteri e chi, invece, opta per le italiane. Alla prima categoria appartiene Alvaro Morata. Lo spagnolo ha una preferenza per le case costruttrici tedesche e inglesi, come dimostra il suo assortimento tra Mercedes A Class, Bentley Continental, Cadillac Escalade e Audi Q7. Unico prodotto italiano una Jeep. Gli fa compagnia Wojciech Szczesny. Il polacco è legato a Porsche, di cui ha due esemplari: una 911 Carrera e una Cayenne Lumma. Inoltre è stato visto al volante di una Bentley e una Mercedes Classe G. Anche Matthjis De Ligt preferisce le tedesche, dato che ha una Mercedes.

ITALIA

—  

Nel gruppo dei fan delle auto italiane, invece, ci sono due totem bianconeri come Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini. Il primo è stato ripreso mentre arrivava agli allenamenti con una Ferrari F12 Berlinetta da 800 Cv. Inoltre ha anche una Ferrari 812 Superfast rossa. Il capitano della Nazionale italiana, invece, ha acquistato una Maserati Levante blu.

Precedente Napoli, Alemao festeggia 60 anni: "Maradona sarà sempre con me" Successivo Classifica marcatori Serie A/ Capocannoniere Immobile, ma Simeone... (13^ giornata)

Lascia un commento