Lazio-Juve, Szczesny: “Il gruppo ha fame ma i risultati non arrivano…”

Szczesny: “Scudetto era un sogno”

Una stagione che per 21 giornate ha tenuto la Juve in lotta per lo Scudetto, poi il ko nel derby d’Italia ha smorzato gli entusiasmi in casa bianconera. Szczesny ha sempre palesato la sua voglia di Tricolore, anche nei momenti in cui Allegri ha cercato di tenere il profilo sull’argomento: Per sei mesi abbiamo avuto il sogno dello Scudetto. Non era un obiettivo ma abbiamo fatto bene la prima parte della stagione. Una volta scappato il sogno, a livello di energia abbiamo perso qualcosa. Ma questa non può essere la scusa. Una vittoria al 95′ in casa in 9 partite non è da Juventus. Dobbiamo fare di più”.

“Se non reggi la pressione, non giochi alla Juve”

Poi il portiere bianconero conclude con un messaggio forte e chiaro: “Siamo la Juventus, se non credi allo Scudetto non puoi giocare qui. E’ una realtà del mondo Juve e ognuno deve gestire questa pressione. La pressione è la cosa più bella, sennò vado a giocare a calcetto con gli amici. Molti ragazzi possono ancora crescere e da questa esperienza degli ultimi mesi impareranno molto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Fiorentina-Milan 1-2, le pagelle: Leao da togliersi il cappello, Belotti fermato da Maignan Successivo Genoa-Frosinone, le pagelle: qualità Soulé, Frendrup tiene a galla i suoi

Lascia un commento