Lazio-Juve? Decide Dybala: oggi altri esami

TORINO – Paulo Dybala è rientrato in Italia ieri con un volo privato e questa mattina si saprà qualcosa in più sulle sue condizioni di salute. Prima di presentarsi alla Continassa per la seduta pomeridiana la Joya è infatti attesa al JMedical per ulteriori accertamenti diagnostici che dovranno stabilire quanto sia seria l’infiammazione al soleo sinistro. Gli esami fatti in nazionale hanno escluso lesioni, il fatto che si sia fermato in tempo, nell’intervallo di Uruguay-Argentina, ha impedito che l’infortunio si aggravasse, ma la sua presenza sabato all’Olimpico di Roma dipenderà anche dalle sue sensazioni.

Dybala compie 28 anni: quanti auguri per la Joya!

Guarda la gallery

Dybala compie 28 anni: quanti auguri per la Joya!

Recupero possibile

L’aver saltato Argentina-Brasile, quattro giorni dopo l’affaticamento al polpaccio, non è troppo indicativo: l’appuntamento contro la Lazio di Maurizio Sarri arriva una settimana dopo, quindi Dybala avrebbe il tempo per recuperare, considerando anche che non sente dolore. E che l’umore è buono: acciaccato nel fisico, ma carico dal punto di vista emotivo. Lunedì ha festeggiato il compleanno nel ritiro dell’Argentina, circondato dall’affetto dei compagni di nazionale, ma anche dai tantissimi messaggi che gli sono arrivati. Non soltanto quelli della fidanzata, Oriana Sabatini, dei familiari e degli amici, ma anche dei tifosi bianconeri per i quali resta un leader indiscusso. Anche la Joya, sentendo la fiducia di Allegri e della società, accarezza l’idea di poter diventare il nuovo leader della squadra, a maggior ragione quando firmerà il rinnovo contrattuale. Sarà dunque lui a dover dire se se la sente di scendere in campo nel confronto che avrà con Massimiliano Allegri: il tecnico si è sempre mostrato prudente, facendo prevalere la cautela nell’utilizzo dei giocatori acciaccati. E anche stavolta agirà di conseguenza, tanto più che la Juventus dovrà affrontare impegni ravvicinati: dopo la Lazio, volerà a Londra per affrontare il Chelsea in Champions, poi l’Atalanta allo Stadium e la Salernitana in trasferta, il Malmoe in casa e il Venezia, con partite ogni tre giorni (…)

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Dybala, che sorpresa nel ritiro dell'Argentina!

Guarda il video

Dybala, che sorpresa nel ritiro dell’Argentina!

Precedente Gianni Morandi: "La cittadinanza a Sinisa? Un'emozione" Successivo Camerun: folla in delirio per Eto’o candidato alla presidenza della federcalcio

Lascia un commento