Lazio-Juve: Allegri ripensa a Yildiz titolare

TORINO – Allegri non si è perso la partita di Kenan Yildiz con la Nazionale. E invece ha perso Vlahovic per squalifica e Milik per infortunio. Risultato? Yildiz potrebbe tornare titolare contro la Lazio dopo oltre un mese dall’ultima volta (Verona-Juventus del 17 febbraio). Da allora per il talento turco ci sono stati solo scampoli di partita, nei quali ha cercato di mettersi in luce. In carenza di attaccanti Allegri pensa di schierare Kean centravanti e uno fra Chiesa e Yildiz come seconda punta. E il turco è favorito, così potrebbe avere un’altra occasione e sarebbe importante, anche per fargli capire che è parte del progetto della Juventus del futuro.

Yildiz ha stregato la Juve

La società crede molto in Yildiz, sia per la qualità sul campo che per la maturità mostrata in questa stagione difficile. E i tifosi sono innamorati della qualità delle sue giocate. Come qualsiasi giovane, però, Yildiz ha bisogno di spazio per esprimersi con continuità e, perché no, anche per sbagliare qualche partita, com’è logico alla sua età, senza rischiare di perdere subito il posto. Contro la Lazio sarà la svolta per la riconquista della Juventus? Perché dopo le prestazioni in Nazionale (il ct Montella crede tantissimo in lui) gli ronzano intorno anche molte società inglesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Manuel Neuer, rivoluzionatore del ruolo. Uno dei più forti degli ultimi anni (il migliore?) Successivo Marchisio su Locatelli nella Juve: "Se passi 70 minuti a coprire la palla..."

Lascia un commento