Lazio, Immobile out con la Juve. A rischio anche Pedro

ROMA – Niente da fare, Ciro Immobile salterà la partita con la Juve. L’attaccante della Lazio ci ha provato, ha tentato di bruciare i tempi dopo l’infortunio al polpaccio che gli ha impedito di vestire la maglia della Nazionale nei match contro Svizzera e Irlanda del Nord. I nuovi esami sostenuti oggi in Clinica Paideia hanno dato esito negativo, il muscolo non è ancora pronto per essere sforzato e lo staff medico biancoceleste non pensa sia il caso di correre il rischio di una nuova ricaduta. Seguirà adesso il normale protocollo riabilitativo, quello che in teoria dovrebbe riportarlo in campo in tempo per la sfida contro al Diego Maradona contro il Napoli del 28 novembre.

Pagelle Lazio-Salernitana: i migliori e i peggiori

Guarda la gallery

Pagelle Lazio-Salernitana: i migliori e i peggiori

Anche Pedro a rischio

Decisamente una brutta notizia per Maurizio Sarri, che nell’allenamento pomeridiano di oggi ha anche assistito all’infortunio di Pedro (probabilmente alla caviglia), cioè il potenziale sostituto di Ciro nel ruolo di “falso nueve”. Lo spagnolo è stato costretto a lasciare la seduta a seguito di uno scontro di gioco con Radu e nelle prossime ore saranno valutate le sue condizioni: la sua presenza contro la Juve è quantomeno da considerarsi a rischio.

Variabili tattiche

Nel caso in cui anche Pedro non dovesse farcela, a quel punto in quella posizione l’unica alternativa di ruolo sarebbe rappresentata da Vedat Muriqi, a meno che l’allenatore non decida di provare delle soluzioni sperimentali: una di queste potrebbe essere Felipe Anderson, provato come finto centravanti in alcune occasioni nel corso dell’ultima settimana. Con lui davanti, però, il buco resterebbe sulle corsie laterali, dove si giocherebbero due posti su tre Raul Moro, Zaccagni e Luka Romero. Altra suggestione (mai provata però in allenamento) potrebbe essere quella di avanzare Milinkovic in quella posizione, con conseguente inserimento di uno tra Basic o Akpa Akpro a centrocampo.

Lotito-Sarri, inizia il percorso verso il rinnovo

Guarda il video

Lotito-Sarri, inizia il percorso verso il rinnovo

Precedente Conmebol: sospesi arbitro e Var di Argentina-Brasile Successivo Roma, l'ex Savorani è il nuovo preparatore dei portieri del Tottenham

Lascia un commento