Lazio, Immobile: “Ho segnato con i tifosi. Certe critiche hanno fatto male”

ROMA – Entra, segna una doppietta e parte la festa. Ciro Immobile e la notte da re all’Olimpico con i due gol al Celtic e i tre punti importantissimi in ottica ottavi di Champions League. Addio al momento no, il trono ha di nuovo il suo padrone: “È una vittoria pesantissima per la squadra, per il momento, per la classifica che abbiamo in questo momento. In un girone così equilibrato era importante vincere oggi, l’abbiamo fatto con una buona prestazione”, le parole del bomber a Lazio Style Channel.

Immobile e la sua doppietta al Celtic

“I tifosi ci hanno sostenuto dall’inizio alla fine, hanno fatto un caos per poter vincere questa partita. Insieme abbiamo buttato la palla in rete. Cosa ci dà questa vittoria? Sicuramente consapevolezza dei nostri mezzi, dobbiamo poter imparare che non solo la Champions dev’essere giocata così. L’atmosfera ci dà qualcosa in più, ma in campionato dobbiamo toglierci alcuni problemi di dosso dal punto di vista del gioco. La squadra deve rimanere compatta e unita. Cosa succederà a Rotterdam? Io preferirei essere già qualificato, la Champions è difficile, dovremo lottare fino alla fine. Questa tra le notti più belle? Dipende molto dall’atmosfera dello stadio, ho tanti ricordi, tante notti da ricordare. Le critiche? Sono sempre stato abituato a rispondere alle critiche giuste. Negli anni ne sono arrivate tante. Quelle di quest’anno sono state diverse e mi hanno fatto male. Ma mi ha dato fastidio anche il non stare bene fisicamente e non rispondere in campo alle critiche.

Immobile, gol e commozione: ecco la festa in Lazio-Celtic

Guarda la gallery

Immobile, gol e commozione: ecco la festa in Lazio-Celtic

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Inzaghi carica l'Inter: "Voglio il primo posto in Champions, contro la Juve..." Successivo Mazzarri: conferenza stampa prima di Real Madrid-Napoli, rivivi la diretta