Lazio, il giorno del ritiro: tutti ad Auronzo

ROMA – Partenza in mattinata, arrivo ad Auronzo di Cadore per l’ora di pranzo. Tutti a tavola, riposo pomeridiano e si va in campo alle 17.30. Inizia l’era Maurizio Sarri, parte ufficialmente la stagione della Lazio. Primo allenamento nel pomeriggio sotto le Tre Cime di Lavaredo. Il lavoro continuerà sino al 28 luglio. Tanta attesa per vedere all’opera il nuovo allenatore. I tifosi hanno preso d’assalto le strutture alberghiere, si registra il tutto esaurito da settimane. Gli allenamenti saranno sempre due: 10.30 e 17.30. Quattro invece le amichevoli in programma (tutte alle 18.30) contro due squadre dilettantistiche (17 e 20 luglio), Triestina (23) e Padova (27). La Lazio è ad Auronzo per il 14esimo anno consecutivo. Dopo l’era Inzaghi, nel fresco di Auronzo, si apre una nuova epoca. Sarri è pronto a guidare la squadra. Ad agosto poi, dal 2 al 7, seconda fase di preparazione a Marienfeld, in Germania. Ci siamo, l’ora X è scattata.

Precedente Dalla NASA alla Roma: Carwyn Sharp, il nuovo responsabile sanitario Successivo "Inghilterra in finale grazie ai favori della Uefa"

Lascia un commento