Lazio, Giordano consiglia: “Mertens sarebbe l’ideale”

ROMA – In casa Lazio tiene banco la questione attaccante. Il mercato deve ancora entrare nel vivo, Sarri ha chiesto interventi in ogni reparto. Ed è iniziata di nuovo la caccia al vice Immobile. Per Cabral il futuro rimane tutto da scoprire e negli ultimi giorni si sono fatti i nomi di Dries Mertens, in uscita dal Napoli e Ciccio Caputo della Sampdoria. Ai microfoni di Radiosei, l’ex bomber biancoceleste Bruno Giordano, ha detto la sua: “L’ideale sarebbe Mertens, ma l’attaccante della Sampdoria ha comunque realizzato più di 10 gol in questa stagione. Certo, Mertens rappresenterebbe anche un cambio di mentalità. È un campione ed è importante anche a livello di spogliatoio. Caputo è una soluzione di ripiego che può assolutamente andar bene, per fare il vice Immobile. Con Mertens ci credo ancora. Se dovesse arrivare diventerebbe un grande cambio di mentalità, tipo Pedro. Sono giocatori importanti dentro lo spogliatoio e poi Dries conosce bene Sarri”.

L’affare Romagnoli

“Romagnoli è la prima scelta per la difesa. Il fatto di aver vinto lo scudetto è un valore aggiunto, io avrei chiuso già da tempo senza guardare i 500-600 mila euro. Casale? Ha fatto un buon girone d’andata, è un po’ un’incognita e da Rugani mi aspettavo un salto di qualità anni fa”.

Calciomercato, gli obiettivi delle sette big di Serie A

Guarda la gallery

Calciomercato, gli obiettivi delle sette big di Serie A

Precedente Milan, come sarà il nuovo contratto di Ibrahimovic Successivo McKennie birbantello: con la mini Lamborghini fa impazzire Locatelli

Lascia un commento