Lazio, festa per Zaccagni che prepara il rientro

ROMA – È un fiocco celeste. Anzi, biancoceleste. “Un piccolo aquilotto” è nato ieri, come da definizione di papà Mattia in risposta agli auguri ricevuti da parte della Lazio. Si tratta di Thiago, primogenito della coppia formata da Zaccagni e Chiara Nasti, suggello di un amore scoppiato alla fine del 2021 e che lo scorso agosto ha spinto il calciatore a ufficializzare la proposta di matrimonio all’interno dello Stadio Olimpico, con tanto di anello poi mostrato dalla ragazza influencer sui social network. Per quanto riguarda il nome del bambino, invece, secondo le indiscrezioni che circolano sul web, sembra che sia stato scelto in quanto così si chiama il figlio di Lionel Messi, da sempre idolo dell’ala biancoceleste. Una sorta di omaggio al campione argentino, dunque, sperando che possa essere motivo d’ispirazione in futuro per il “baby Zac”. 

Lazio, primo bilancio: ecco chi sono i giocatori più utilizzati

Guarda la gallery

Lazio, primo bilancio: ecco chi sono i giocatori più utilizzati

Felicitazioni

A comunicare la lieta novella della nascita è stato Zaccagni attraverso un post su Instagram, cui sono seguiti inevitabilmente una lunga serie di commenti e congratulazioni. Un’ondata di affetto cui hanno partecipato tantissimi tifosi e che comprende i messaggi dei compagni di squadra attuali (come Immobile e Lazzari), ma anche di quelli con cui ha giocato in passato nella Lazio (Reina, Akpa Akpro) e nel Verona (Zuculini e Munari), così come del cantante Briga, della moglie di Ciro, Jessica Melena, del cognato Vittorio Parigini (attaccante del Como) e molti altri ancora. C’è anche, ovviamente, quello della Lazio, che ha dedicato alla notizia pure un comunicato sul proprio sito ufficiale: «Il Presidente Claudio Lotito a nome di tutta la S.S. Lazio, la squadra e lo staff tecnico, le redazioni di Lazio Style e tutti i tifosi si uniscono alla gioia della famiglia Zaccagni e porgono il più sentito e sincero augurio di felicità a papà Mattia e a mamma Chiara». La testimonianza più diretta e sentita, però, è senza ombra di dubbio quella di Chiara Nasti stessa, che ha speso parole dolci per la sua metà: “Ti amo da morire, quanta forza che mi hai dato”. 

Infortunio

Un momento di grande felicità, che il numero 20 biancoceleste non dimenticherà mai per tutta la vita e che adesso si potrà godere al massimo sfruttando la sosta del campionato, compatibilmente con gli allenamenti all’inteno del centro sportivo di Formello. A quelli chiaramente continuerà a partecipare, anche se lo farà proseguendo a lavorare in modo differenziato come accaduto nella seduta di ieri, quando è rimasto in palestra. Zaccagni deve recuperare dal problema muscolare al polpaccio, e anche se sono state escluse lesioni proseguirà questo protocollo specifico per tutta la settimana fino a sabato, quando partiranno gli undici giorni di riposo concessi da Sarri alla squadra. Si rivedrà in campo solo alla ripresa del 30 novembre. 

Chiara Nasti, relax con Zaccagni e pancione in bella vista FOTO

Guarda la gallery

Chiara Nasti, relax con Zaccagni e pancione in bella vista FOTO

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Precedente Pellegrini al lavoro per la Roma senza fare le vacanze Successivo Riecco Ilic per la Lazio: è tra le idee di Sarri

Lascia un commento