Lazio-Felipe Anderson, siamo ai titoli di coda? Accordo per il rinnovo: ora o mai più

Contratto in scadenza, il brasiliano vorrebbe un ritocco dell’ingaggio, la società è intenzionata ad abbassare l’età media delle squadra. Fine di ina storia d’amore?

Elmar Bergonzini @ elmarbergo

2 gennaio – 12:44 – ROMA

Futuro incerto. Il contratto di Felipe Anderson è in scadenza. Da quando è tornato a Roma nel 2021 non ha mai saltato una partita: 123 su 123. Eppure non è certo della conferma. Lui ha chiesto al club un ritocco dell’ingaggio: attualmente percepisce 2,5 milioni all’anno più bonus, vorrebbe arrivare a 4. Il club fatica a metterne sul piatto 3,5. E intanto il rendimento del giocatore cala. Nell’ultima partita contro il Frosinone Sarri lo ha sostituito al termine del primo tempo. “La scadenza del contratto non è un problema mio, ma del giocatore e della società – ha spiegato il tecnico al termine dell’ultima di campionato -. Col Frosinone l’ho schierato titolare perché ha fatto due o tre allenamenti strabordarti. In partita però ha fatto due o tre errori e guardandolo negli occhi aveva lo sguardo perso e sono dovuto intervenire. Probabilmente è il più forte della rosa, ma quando vive queste giornate è giusto toglierlo”. A quasi 31 anni però (li compirà ad aprile), con questi alti e bassi, garantirgli un nuovo contratto pluriennale con uno degli stipendi più alti della rosa, potrebbe non essere la mossa giusta. 

la situazione

—  

Il club ci pensa, vorrebbe abbassare l’età media della squadra. Il rendimento e l’atteggiamento di Felipe Anderson non convincono. Il rinnovo era dato per scontato fino a un paio di mesi fa, il presidente Lotito aveva posticipato gli incontri con la sorella manager solo per impegni sopraggiunti. Ora invece ci sono ripensamenti da ambo le parti. Felipe vorrebbe guadagnare di più, sapendo, dopo essersi decurtato lo stipendio per tornare alla Lazio, di non poter ancora puntare a lungo a incrementi sostanziosi. Eventuali nuovi accordi possono essere formalizzati dal primo febbraio. Fra un mese, di fatto, Felipe sarebbe libero di finire la stagione in biancoceleste ma avendo già firmato un nuovo contratto con un altro club. Non manca molto. E il suo futuro è sempre più incerto.

Precedente Totti e Noemi scatenati sulle moto d'acqua Successivo Marcos Leonardo, addio definitivo alla Roma: ecco con chi sta per firmare