Lazio, dalla maglia celebrativa alla festa all’Olimpico: cosa accadrà domenica

ROMA – Appuntamento per rivivere la storia è domenica 12 maggio: Lazio-Empoli e la festa per i 50 anni dal primo scudetto. Si giocherà alle 12:30, circa un’ora prima inizierà una giornata indimenticabile per tutti i tifosi biancocelesti. Che arriveranno all’Olimpico vestiti con i colori della società e con “mille bandiere”. L’obiettivo: ricreare la stessa atmosfera di quel 12 maggio ’74 (quel giorno record di spettatori, 82mila).

Le iniziative per la festa dello scudetto

La Lazio ha presentato la maglia con cui giocherà contro l’Empoli. Già in vendita da diversi giorni, ha trovato enorme successo. Sono stati invitati i campioni d’Italia del 1974 e i figli di chi non c’è più, da Gabriele Pulici a Chinaglia junior, passando per Stefano Re Cecconi, James Wilson, Matteo D’Amico, Stefano Lovati e tutti gli altri. Ci sarà Massimo Maestrelli, figlio del leggendario Tommaso. La Curva Nord prepara una coreografia speciale per celebrare quei campioni eterni. A Tornare di Quinto lancio dei paracadutisti della Polisportiva. Poi video emozionali, cori, bandiere. Una festa unica. Pure il biglietto per entrare allo stadio avrà riferimenti al cinquantesimo anniversario. Roba da collezionisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Napoli, Taglialatela: "Dopo lo scudetto errori nella programmazione" Successivo Polito aggredito, la solidarietà della Lega B: "Ferma condanna per ogni atto di violenza"

Lascia un commento