Lazio, carica Vecino: “Vinciamo e ritroviamo la nostra strada”

ROMAMatias Vecino pronto a giocare contro l’Empoli, squadra che rappresenta il suo passato. Dal Club Nacional, giovanissimo, è andato alla Fiorentina. Poi il prestito a Cagliari e ad Empoli con Maurizio Sarri allenatore: “Un’avventura bellissima – ha detto il centrocampista nell’intervista sul match program ufficiale della Lazio – e fu il primo campionato in cui giocai con maggiore continuità. Eravamo tanti ragazzi giovani alla prima esperienza in Serie A, ci divertimmo e salvammo anche con alcune giornate di anticipo, un risultato impensabile a inizio stagione. In panchina c’era mister Sarri, anche lui al debutto in Serie A”.

Voglia di vincere

“La partita contro il Lecce è stata una grande delusione per tutti noi. Abbiamo tanta voglia di riscendere subito in campo, contro l’Empoli abbiamo l’opportunità di tornare alla vittoria e ritrovare la nostra strada dopo due sconfitte consecutive. Loro sono sempre difficili da battere, conosco molto bene la loro mentalità propositiva. Anche contro l’Udinese hanno fatto bene e sfiorato la vittoria, per questo sarà una partita molto dura”.

Gli spogliatoi di Roma, Lazio e Nazionale, il prato e... le interviste: viaggio dentro l'Olimpico

Guarda la gallery

Gli spogliatoi di Roma, Lazio e Nazionale, il prato e… le interviste: viaggio dentro l’Olimpico

Precedente Le pagelle dell'Inter: Barella e Calhanoglu fuori forma Successivo Calciomercato, dal Monaco in Serie A: va in una big

Lascia un commento