Lazio, Acerbi si sfoga: “Basta, era una risata isterica”

ROMA – C’è un’immagine che ha acceso sui social il post partita di Lazio-Milan e fatto infuriare i tifosi laziali: la risata di Acerbi dopo il gol subito da Tonali in pieno recupero, che è valso il 2-1 del Milan. Il difensore non libera l’area e contribuisce al tap-in sotto porta del centrocampista rossonero, poi quel sorriso fuori contesto e il doveroso post social per spiegarsi e difendersi dalle accuse.

Lazio-Milan 1-2: Immobile non basta, festa rossonera con Giroud-Tonali

Acerbi: “Ora basta, solo una risata isterica”

“Ora basta. Ho sempre dato tutto per questi colori e sono fiero di aver vinto i trofei con questa maglia. C’è stato qualche attrito, lo ripeto come ho già fatto, ho sbagliato e chiesto scusa. La risata di questa sera era isterica per aver perso i due punti in maniera rocambolesca e non perché ero felice di aver perso. Non vorrei nemmeno che un tifoso pensasse questo di me”, si legge questo sui profili social dell’ex Sassuolo, già in attrito con il pubblico biancoceleste per aver zittito la Curva Nord dopo un gol.

Immobile illude la Lazio, Giroud e Tonali lanciano il Milan

Guarda la gallery

Immobile illude la Lazio, Giroud e Tonali lanciano il Milan

Maglia SS Lazio: scopri l’offerta

Precedente Lazio-Milan, Acerbi ride dopo il 2-1 e si sfoga: "Risata isterica" Successivo Il Napoli e un crollo che fa storia: 80 anni fa l'ultima sconfitta dal doppio vantaggio

Lascia un commento