L’autogol e le accuse, ora il portiere del Tenerife Ortolà fa mea culpa

Il derby canario tra Las Palmas e Tenerife è stato segnato dalla clamorosa gaffe fra i pali di Ortolà su una normale presa alta che ha trasformato in un beffardo autogol a favore del Las Palmas e dannoso in senso decisivo per il Tenerife. Alla fine, è stato l’unico gol nell’1-0 finale. Pertanto, il portiere è andato in conferenza stampa ieri per scusarsi. Crede che sia ora di ” assimilare quello che è successo ” per poterlo dimenticare il prima possibile.

Le parole di Ortolà: “Mi scuso con integrità, sono grato di cuore per i messaggi di sostegno e sono convinto che, nonostante quanto sia dura la caduta, farò di tutto da parte mia per rialzarmi ancora più forte se possibile”. Il portiere ritiene che questi ” momenti difficili ” sul piano individuale e collettivo possano rendere il gruppo ancora più forte per il futuro.

<!–

–> <!–

–>

Precedente Bologna, Barrow show: torna carico per Mihajlovic Successivo Eto'o, incredibile ritorno in campo? Il presidente del Murcia spera: "Firma al 50%"

Lascia un commento