Lautaro rinnova, Bastoni quasi e capitan Barella da tenere stretto. Inter, il domani è già qui

I guai dell’Inter non fermano i programmi: dall’intesa col Toro a quella col difensore. E per Nicolò un trattamento da top

L’Inter ha un futuro e non c’è niente che conti di più. Neanche il prossimo incrocio elettrico con Ibra o l’ultimo duello rusticano con i dirigenti della Juve. Perfino lo scudetto, obiettivo del presente lì a portata di mano.

Precedente Napoli-Juve, storia di una rivalità: dai Savoia a Sarri e Higuain, perché si detestano tanto Successivo Stramaccioni... sorpasso in famiglia

Lascia un commento