Lautaro-Leao, uomini gol in Milan-Inter. E se si sbloccasse Petagna?

Occhio a Pinamonti: senza Defrel e Berardi l’attacco del Sassuolo si appoggerà su di lui. E Milik…

Dal derby di Milano agli scontri salvezza: match aperti, punti pesanti e pronostici difficili. Durante la quinta giornata di campionato, il +3 decisivo potrebbe realizzarlo praticamente chiunque. Decidere chi schierare e chi mandare in panchina, al fanta, è davvero complicato. Abbiamo scelto cinque attaccanti che hanno buone chance di andare a segno: ci sono un paio di top-player, ma anche i leader delle squadre che puntano alla permanenza in Serie A.

LAUTARO

—  

Tre gol realizzati nelle ultime tre partite. Il Toro è l’uomo più in forma dell’Inter di Inzaghi e, con Lukaku infortunato, avrà il compito di trascinare i suoi nel derby. Piccola curiosità: contro i rossoneri, in 6 match di Serie A, ha collezionato 3 reti. Sono arrivate tutte quando era il Milan a giocare in casa. Proprio come in questo weekend…

LEAO

—  

Rafa si è sbloccato contro il Bologna, però da lui quest’anno ci si aspetta un maggior numero di bonus rispetto al passato. Per i suoi tifosi è già un idolo, eppure non è mai andato a segno nelle gare contro i cugini. L’anno della consacrazione passa anche da questi dettagli: il portoghese lo sa e farà di tutto per superare Handanovic.

MILIK

—  

Dopo il gol all’esordio, Allegri sta pensando di schierarlo titolare contro la Fiorentina. Al momento, Vlahovic parte avvantaggiato per una maglia dal 1’, ma la trasferta di martedì a Parigi impone un po’ di turnover. Se lo avete in rosa, vale la pena dargli fiducia: anche da subentrato, potrebbe fare la differenza.

PINAMONTI

—  

Scamacca e Raspadori hanno cambiato squadra, Berardi, Defrel e Traorè sono infortunati, gli altri rinforzi dei neroverdi sono arrivati negli ultimi giorni di mercato. L’ex Inter dovrà subito trasformarsi nel leader offensivo del Sassuolo. La difesa della Cremonese non è impenetrabile, domenica Pinamonti avrà la chance di diventare il nuovo punto di riferimento di Dionisi.

PETAGNA

—  

Zero gol in campionato per lui, zero punti in classifica per il Monza. I brianzoli, fanalino di coda della Serie A, sfideranno l’Atalanta capolista: Per quale motivo dovreste puntare su Petagna? Perché la squadra di Stroppa ha voglia di rialzarsi e, soprattutto, per i trascorsi dell’attaccante. I nerazzurri sono la sua vittima preferita e, finora, hanno incassato 5 reti in 8 incroci.

Precedente Cremonese, Alvini: "Sassuolo superiore. Dessers? Si sbloccherà..." Successivo Pogba avvicina il rientro in campo: “Loading”

Lascia un commento