Lapo Nava torna a casa in tram dopo la panchina in Milan-Roma

MILANO – Il Milan batte 3-1 la Roma e vola a -1 dall’Inter capolista (i nerazzurri non hanno disputato la sfida contro il Bologna). Inizia alla grande, dunque, il 2022 per i rossoneri e per Lapo Nava. Il figlio d’arte – suo padre Stefano è stato uno dei protagonisti del calcio italiano degli anni ’90 – si è preso le pagine dei quotidiani non per una prodezza tra i pali ma per quanto accaduto al termine della partita contro i giallorossi di Mourinho.

Rigore al Milan, Abraham non tocca il pallone: fotosequenza

Guarda la gallery

Rigore al Milan, Abraham non tocca il pallone: fotosequenza

La favola di Lapo Nava

Convocato per la prima in Serie A, Lapo alla fine della gara è salito sul tram per tornare a casa. La sua foto sui mezzi pubblici con tanto di tuta del Milan è diventata virale sui social e la sua favola sta incantando tutti. Pioli ha dovuto fare i conti con l’emergenza tra i pali e viste le assenze di Plizzari e Jungdal e la positività al Covid di Tatarusanu ha deciso di convocare il 17enne della Primavera. Lapo, che non ha ancora preso la patente, dopo aver festeggiato negli spogliatoi insieme ai compagni, ha saluto tutti ed è salito sul tram. Chi lo ha visto con il giubotto del Milan lo avrà scambiato per un tifoso di ritorno dal Meazza, eppure Nava aveva appena vissuto una serata indimenticabile accomodandosi per la prima volta sulla panchina della prima squadra rossonera. Un prologo che fa ben sperare.

Milan-Roma: i numeri del match

Guarda il video

Milan-Roma: i numeri del match

Precedente Inter, Barella non vede l'ora. Inizia la doppia sfida di Capitan futuro Successivo “Clamoroso Ronaldo: è pronto a dire addio al Manchester United”

Lascia un commento