L’allarme del sindaco di Verona sull’esodo milanista al Bentegodi: “È un rischio”

Il sindaco di Verona: “Non mi sembra intelligente. Stiamo lavorando con la questura”

Per Hellas-Milan è annunciata una presenza altissima di tifosi del Milan al Bentegodi, dopo che l’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive non ha posto restrizioni alla vendita dei biglietti per la partita.

A parlare della situazione è, intervistato dal “Corriere di Verona”, il sindaco Federico Sboarina: “Mi è stato riferito – il suo commento – che domenica ci saranno 16mila tifosi del Milan, qualcuno parla di diecimila, comunque in media si parla di 13-14mila. La scelta non mi sembra molto intelligente“.

Ha aggiunto Sboarina: “Ho chiesto di verificare questa cosa. A Roma si sono assunti questa responsabilità. Noi stiamo lavorando con la questura e con il comandante della polizia locale Altamura per fare un piano di avvicinamento e di allontanamento al Bentegodi com’era negli anni ’80 e ’90, perimetrando tutta la zona dello stadio. Il rischio, però, è che il lavoro di prevenzione e di controllo per la tranquillità di andare alla partita e del traffico sia vanificato, trovandosi in un contesto incontrollato“.

Precedente FINALE Salernitana-Venezia 2-1: Bonazzoli e Verdi firmano il sorpasso sul Cagliari Successivo Roma-Leicester 1-0, il tabellino

Lascia un commento