L'agente di Bastoni apre all'addio: “Ama l'Inter, ma è un professionista”

Non vorrebbe, ma potrebbe. Se l’Inter accetterà un’offerta, Alessandro Bastoni seppur a malincuore lascerà il club nerazzurro per accasarsi altrove. Questo è il succo del discorso dell’agente del difensore della Nazionale italiana, Tullio Tinti, ai microfoni di Sportitalia. La palla, insomma, è nella mani di Marotta & C. che dovranno però riflettere bene prima di acconsentire alla cessione essendo, Bastoni, un talento italiano ancora giovane.

Tottenham, Conte punta Bastoni

Guarda il video

Tottenham, Conte punta Bastoni

Tinti: “Bastoni è tifosissimo dell’Inter”

Non solo talento, ma anche tifoso. Sì, Bastoni ama l’Inter perché ne è tifoso e dunque giocare in nerazzurro per lui è il coronamento di un sogno. Ma nel calcio tutto è in vendita, alla fine: “Alessandro è sicuramente tifosissimo della squadra in cui gioca, e quindi sta volentieri all’Inter. Però è anche un professionista, il calcio è questo e ci si deve anche adeguare. Dopodiché è contentissimo di giocare nell’Inter, ha la maglia sulla pelle” dice Tinti. Ma potrebbe non bastare.

L’Inter ha bisogno di incassare e Bastoni ha mercato. A lui è interessato il Manchester United del neo allenatore Ten Haag, così come il Tottenham di Conte. Fondamentale sarà però l’offerta, soldi che poi i nerazzurri reinvestiranno per fare mercato in entrata. La possibile cessione di Bastoni ha scatenato però nelle ultime ore una specie di rivoluzione da parte dei tifosi della Beneamata che non vogliono un altro sacrificio dopo quelli di Hakimi e Lukaku e che hanno fatto diventare di tendenza l’hashtag #suningout.

Dzeko, che fomento a Monaco per Formula 1!

Guarda la gallery

Dzeko, che fomento a Monaco per Formula 1!

Precedente Nations League, l'Inghilterra scivola all'esordio: 1-0 per l'Ungheria Successivo Serie C, Padova, Oddo: "Entusiasmo alle stelle"

Lascia un commento