La tripletta di Haaland non basta al Dortmund. Ko anche il Bayern, poker Colonia

Gol ed emozioni nella 32ª giornata di Bundesliga, con il Bayern Monaco campione di Germania che cade in casa del Mainz. Finisce 3-1 per i biancorossi: in gol Burkardt, Niakhate e Barreiro. Ai bavaresi non basta il 34° centro stagionale di Lewandowski. Nel giorno della morte del suo agente Mino Raiola, Erving Haaland sigla una tripletta che non basta al Borussia Dortmund per evitare la sconfitta casalinga con il Bochum. Finisce 4-3 per gli ospiti: decisivo il rigore all’85’ del serbo Pantovic.

Mainz-Bayern Monaco 3-1, tabellino e statistiche

Borussia Dortmund-Bochum 3-4, tabellino e statistiche

Bundesliga, risultati e classifica

Colonia corsaro ad Augusta, ok Wolfsburg. Pari Hertha

Il Colonia di Baumgart espugna la WWK Arena di Augusta con un netto 4-1 e si porta a soli due punti dalla zona Champions. Decisivi i gol di Thielmann, Uth e la doppietta dell’ex bomber del Bastia Modeste. Pareggio per l’Hertha Berlino che, complice l’1-1 di Bielefeld non è ancora certo della matematica salvezza: vantaggio ospite con il francese Tousart, pareggio in extremis dell’Arminia con il difensore Nilsson. Stesso risultato alla Mercedes-Benz Arena di Stoccarda tra i padroni di casa e il Wolfsburg. 1-0 per i lupi biancoverdi firmato Brooks. Pareggio Stoccarda a un minuto dal 90′ con Fuhrich. I biancorossi, ancorati al terz’ultimo posto che consente lo spareggio con la terza classficata della Serie B tedesca, conservano i due punti di vantaggio sull’Arminia Bielefeld. Nell’ultima partita di giornata, rocambolesca vittoria per 4-3 del Friburgo sul campo dell’Hoffenheim. A decidere la sfida in favore della formazione allenata da Streich – che aggancia provvisoriamemte il Bayer Leverkusen al terzo posto – i gol di Sallai, Gunter, Holer e Jeong Woo-Yeong. Non sono bastate all’Hoffenheim le reti di Kramaric, Stiller e Rudy.

Augsburg-Colonia 1-4, tabellino e statistiche

Arminia Bielefeld-Hertha Berlino 1-1, tabellino e statistiche

Stoccarda-Wolfsburg 1-1, tabellino e statistiche

Precedente Lazio, Immobile da record: 150° gol con la stessa maglia Successivo Napoli, Mertens: "Deluso, non c'erano squadre più forti di noi. Ma ci riproveremo"

Lascia un commento