La Supercoppa d'Arabia tra Milinkovic e Benzema finisce a frustate: è scandalo

Giocatore preso a frustate negli Emirati Arabi Uniti. Il grave episodio si è verificato al termine della finale di Supercoppa d’Arabia tra Al Hilal e Al Ittihad: l’attaccante Hamdallah è stato colpito direttamente da uno spettatore presente in tribuna. Il calciatore del club in cui milita anche Benzema (che si è sfilato la medaglia per il secondo posto nel corso della premiazione finale) ha gettato dell’acqua in risposta a qualcosa che lo stesso spettatore aveva proferito.

Hamdallah, dal gol alle frustate

Mentre si fa fatica a capire come sia stato permesso allo spettatore di introdurre nello stadio una frusta, resta l’episodio di inaudita gravità e senza precedenti, che potrebbe essere sanzionato in maniera severa. Abderrazak Hamdallah ha segnato ma non è bastato per evitare la sconfitta per 4-1 contro l’Al Hilal (protagonisti Malcom e Al-Dawsari con una doppietta). All’Al Ittihad non sono bastati Kanté e Benzema per evitare il ko contro Koulibaly, Milinkovic-Savic e Ruben Neves.

Frustate ad Hamdallah, il video è virale

La cronaca della gara passa, però, in secondo piano rispetto all’episodio. Un tifoso ha portato via il responsabile dell’accaduto sotto gli occhi della sicurezza, che ha impedito all’uomo di controreplicare alla reazione furente dei componenti della panchina dell’Al Ittihad, come si vede nei video che sono già virali sul web.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente È tutto un altro Havertz: così il tedesco si sta riprendendo l'Arsenal Successivo Serie A, la quinta in Champions da giovedì prossimo: la possibilità e i calcoli aggiornati