La solitudine di Bastoni: chi insieme a lui per la difesa della Nazionale del futuro?

Il problema della mancanza di una punta ne nasconde uno più immediato: servono talenti per il muro azzurro

Da oltre un anno siamo impegnati in un serrato, ma anche curioso, dibattito, a proposito degli attaccanti, o meglio del centravanti giusto per la Nazionale. Stesso tema si è riproposto alla vigilia della partita con la Spagna e si è alzato un grido di dolore sulla mancanza di bomber azzurri. Ora, tutto è naturalmente discutibile, ma – parere strettamente personale – quello delle punte azzurre sembra un falso problema.

Precedente Rimpatriata a Torino: Conte-Lukaku, incontro al J Hotel Successivo Roma, Spinazzola ringrazia Bonucci e Chiellini: ecco perché

Lascia un commento