La Roma torna a volare col 18enne Afena-Gyan. Shevchenko k.o. all’esordio col Genoa

I giallorossi sbloccano la partita solo all’82’ grazie all’attaccante subentrato dalla panchina, che al 94′ firma la doppietta

La Roma torna al successo dopo due sconfitte consecutive in campionato. Al Ferraris, contro il Genoa, il gol-vittoria arriva dalla panchina, firmato all’82’ dall’attaccante diciottenne Felix Afena-Gyan, lanciato da Mourinho dalla panchina. Sconfitta all’esordio in panchina per Shevchenko: i rossoblù sono riusciti a resistere per lunghi tratti all’assalto della Roma, prima della capitolazione finale.

Precedente Udinese, Gotti: "In 6-7 hanno smaltito piccoli infortuni, possiamo lavorare al meglio " Successivo Inter-Napoli, le pagelle: Darmian il top, da 7,5. Insigne, non basta l'assist: 5,5

Lascia un commento