La Roma ha scelto De Rossi: manca solo l’ufficialità, sarà lui il dopo Mourinho

Manca solo l’ufficialità, ma oramai ci siamo: Daniele De Rossi sta per riabbracciare la Roma, è lui l’uomo prescelto per il post-Mourinho. L’unica scelta che la società poteva prendere per evitare un rigetto d’amore da parte del popolo giallorosso, legato visceralmente all’allenatore portoghese. De Rossi, dunque, sta per tornare a Trigoria a 4 anni di distanza dal suo addio alla Roma, nell’estate del 2019. Poi le avventure al Boca Juniors (da calciatore), in nazionale (da collaboratore tecnico) ed alla Spal (da allenatore). Ed è una scelta di cuore, da ambo le parti. Da quella della Roma perché De Rossi resta insieme a Totti il simbolo della storia recente del club e da parte di De Rossi perché la situazione non sarà certo di facile gestione, ma il suo coinvolgimento emotivo per il club è così alto che Daniele accetterà la sfida, anche a rischio di sbagliare scelta. La speranza, ovviamente, è che vada tutto per il verso giusto e che possa essere il matrimonio desiderato e voluto da entrambi. Che si sono cercati e voluti, per ripartire insieme

Precedente Esonerare lo Special One: nella notte la decisione dei Friedkin Successivo La nuova dieta della Roma di De Rossi: il dettaglio non sfugge ai social