La Roma attesa da… 11mila chilometri di viaggi

Giocare in Bulgaria, Ucraina e Norvegia in autunno inoltrato risulta seccante sul piano climatico.

Lunghi viaggi attendono Mourinho e la Roma in Conference League. Nel girone i giallorossi, come riportato su Il Messaggero, affronteranno i bulgari del CSKA Sofia, gli ucraini dello Zorya e i norvegesi del Bodo. Il problema è pero duplice e riguarda poco gli aspetti tecnici. Va sottolineato come giocare in BulgariaUcraina e Norvegia (poco sotto il Circolo Polare Artico) in autunno inoltrato risulti seccante sul piano climatico. Poi c’è da mettere bene in luce le distanze. Tra i viaggi di andata e ritorno la Roma percorrerà in tutto 11.200 chilometri. Il salto dell’ostacolo del girone garantirà 1,6 milioni di euro per la qualificazione agli ottavi di finale.

Precedente Non solo Mbappé, il Real Madrid vuole anche Camavinga Successivo Stranamore argentino: una tifosa si dichiara a Lucas Pratto, e lui risponde…

Lascia un commento