La proposta di Rangnick per gli arbitri: allenamenti con le squadre

LONDRA (Inghilterra) – Potrebeb verificarsi una svolta storica nella Premier League dopo la proposta avanzata dall’allenatore del Manchester United Ralf Rangnick. Il tecnico dei Red Devils, per aiutare l’operato degli arbitri, ha proposto che questi si possano allenare con i club di Premier League nei loro centri sportivi arbitrando le partite di allenamento. Alla base di questa idea la volontà di migliorare il rapporto tra i calciatori e gli stessi direttori di gara. La proposta dell’allenatore tedesco è stata ben accolta da tutti i club inglesi e potrebbe addirittura essere accettata ed entrare in vigore dalla prossima stagione: “Portare arbitri del calibro di Anthony Taylor, Michael Oliver e Kevin Friend nei campi di allenamento del club consentirebbe loro di conoscere i giocatori e potenzialmente abbattere i preconcetti negativi” ha spiegato Rangnick.

Precedente Fiorentina, il tridente del futuro per Italiano Successivo "Ozil? La verità è che ha avuto problemi con tutti"