La nuova maglia della Lazio sarà “green”, ma non verde

Dopo le polemiche dei tifosi la società svela la divisa casalinga della prossima stagione: confermato il colore biancoceleste, tessuto ricavato dalla plastica riciclata

La prima maglia della Lazio della prossima stagione sarà “green” ma non verde. Il colore resterà quello solito: biancoceleste. Dopo le polemiche sui social attorno alle voci di una prima maglia verde, la società presieduta da Claudio Lotito e lo sponsor tecnico Macron hanno svelato la divisa home edizione 2021-22. La campagna di lancio ruota attorno alla sostenibilità e al rispetto per l’ambiente.

Dettagli

—  

Così, come recita il comunicato del club, la nuova maglia sarà “green”, grazie al tecnologico ed ecologico tessuto utilizzato dal produttore italiano per realizzarla: l’Eco-Softlock proveniente da plastica riciclata e certificato secondo il più importante standard internazionale per la produzione sostenibile di indumenti e prodotti tessili il Global Recycled Standard. Il colore della maglia home sarà celeste con collo in maglieria V con dettagli bianchi, come in maglieria sono anche i bordi manica.

Precedente Italia-Spagna, gli Azzurri devono invertire la tendenza Successivo Salernitana, inviata la documentazione alla Figc per il trust

Lascia un commento