La Liga denuncia Psg e City alla Uefa: “Violato il fair-play finanziario”

MADRIDLa Liga ha presentato un reclamo alla UEFA contro il PSG, che si unirà a un altro contro il Manchester City, perché questi club violano continuamente le attuali norme sul fair play finanziario. La Liga ritiene che queste pratiche alterino l’ecosistema e la sostenibilità del calcio, danneggino tutti i club e le leghe europee e servano solo a gonfiare artificialmente il mercato, con denaro non generato dal calcio stesso”. Si apre così il comunicato ufficiale con cui il campionato spagnolo ha annunciato di aver denunciato Manchester City e Paris Saint Germain alla UEFA per violazioni al Fair Play Finanziario. Come già preannunciato nei giorni scorsi da Javier Tebas, la Liga ha accusato i due club di violare le attuali norme, con la possibilità di citare anche il presidente del Psg, Nasser Al-Khelaifi, con l’accusa di conflitto d’interesse visti i ruoli ricoperti fra il club francese, Uefa, Eca e BeIN Sports.

Laporta: “La Superlega è ancora viva e continua”

Il comunicato della Liga

“La Liga ritiene che il finanziamento irregolare di questi club – prosegue il comunicato – viene effettuato o tramite iniezioni dirette di denaro o tramite sponsorizzazioni e altri contratti che non corrispondono alle condizioni di mercato o hanno un senso economico. La Liga ha inoltre stipulato accordi con studi legali in Francia e Svizzera, tra cui lo studio legale francese Juan Branco, con l’obiettivo di intraprendere azioni amministrative e giudiziarie dinanzi agli organi francesi competenti e dinanzi all’Unione Europea nel più breve tempo possibile”.

Liga, esposto contro City e Juventus

Guarda il video

Liga, esposto contro City e Juventus

Precedente Davvero il Napoli rischia di perdere Osimhen? Successivo Carnevale: “Mertens segna di più, ma Deulofeu è un fuoriclasse”

Lascia un commento