La Lazio aderisce al Crazy Sock Day

Dal 2012, il 21 marzo è la Giornata Mondiale della Sindrome di Down. Il tema di quest’anno è “Stop agli stereotipi” e la Lazio, con la sua Fondazione, si è dimostrata vicina alla causa aderendo all’iniziativa “Crazy Sock Day”. Tutti calzini spaiati per sensibilizzare sulla questione.

Il “Crazy Sock Day” in casa Lazio

Questo quanto scritto nel post social della Fondazione SS Lazio 1900: “La libertà che rende più belli è la diversità. Per la Giornata Mondiale della Sindrome di down, abbiamo aderito alla campagna Crazy Sock day, per testimoniare la ricchezza della diversità, la gioia della condivisione e l’attenzione dell’universo biancoceleste unito nel coinvolgere le ragazze e i ragazzi con sindrome di down nelle attività sportive, sociali e culturali delle tantissime sezioni sportive della Società Sportiva Lazio. Come un poliedro biancoceleste, siamo tante facce colorate, uniche e irreplicabili che si compiono nell’unità”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente De Silvestri: "Zirkzee attaccante pop. Lazio la mia mamma calcistica" Successivo Riparte il campionato: è caccia alla salvezza