La Juve U19 di Montero trionfa ad Aesch: Yildiz show

AESCH (Svizzera) – Vincere aiuta a vincere, anche d’estate, e lo sa bane Paolo Montero, ex difensore della Juventus chiamato dalla società bianconera per guidare la formazione Under 19 nella stagione ormai alle porte. E sotto la guida del tecnico uruguaiano i baby juventini hanno battuto 5-2 il Valencia nella finale del del torneo di Aesch, in Svizzera, dove sono stati trascinati dalla tripletta di Yildiz (di Turco e Mbagula altre due reti bianconere).

Da Zidane e Tudor a Pirlo e Tevez: i debutti in panchina degli ex Juve

Guarda la gallery

Da Zidane e Tudor a Pirlo e Tevez: i debutti in panchina degli ex Juve

Yildiz il migliore del torneo

Nessuna sconfitta per la Juventus in tutto l’arco della competizione. Dopo aver vinto le prime tre partite del girone contro Valencia (1-0), Silkeborg (4-0) e Karlsruher (3-1), la squadra allenata da Montero aveva poi staccato il pass per l’ultimo atto grazie al successo contro il Fulham (2-1) in semifinale. In finale poi il trionfo grazie alla strepitosa prova di Yildiz, fantasista tedesco di origine turche che la Juve ha ‘soffiato’ al Bayern Monaco, premiato come miglior giocatore del torneo. “Complimenti a tutti i ragazzi!” è stato poi il messaggio postato dalla Juve sui social per i suoi giovani talenti.

Ecco il talento Yildiz. Il nuovo 10 di Montero

Guarda il video

Ecco il talento Yildiz. Il nuovo 10 di Montero

Precedente Mijatovic: "Non penso CR7 vada all'Atletico. Come potrebbe giocare i derby col Real?" Successivo "Psg, Skriniar è sempre più lontano: concorrenza al Chelsea per Fofana"

Lascia un commento