“La Juve ha scelto Dembélé: ecco il motivo”

BARCELLONA (Spagna) – “Ousmane Dembélé, a soli 23 anni, è già a un bivio: deve decidere se proseguire la propria carriera a Barcellona o se ascoltare le offerte dei numerosi club interessati: in pole ci sono Juventus e Manchester United, quindi Liverpool e Psg“. Stando a quanto riferito da El Mundo Deportivo, l’esterno francese ex Borussia Dortmund e i blaugrana sarebbero in una situazione di stallo in tema rinnovo del contratto e – a un anno dalla naturale scadenza – se non si riuscisse a trovare un accordo, durante la prossima sessione di mercato la cessione sarebbe inevitabile. 

“Dembélé, ecco perché può andare alla Juve”

Sempre secondo il quotidiano spagnolo, la Juventus si sarebbe mostrata interessata già lo scorso anno, convinta che la velocità del calciatore sarebbe fondamentale nello sviluppo del proprio gioco, apparso piuttosto lento nelle ultime stagioni. Le caratteristiche e la duttilità tattica di Dembélé, inoltre, lo renderebbero particolarmente adatto alla Serie A, con il giocatore che vedrebbe di buon occhio un trasferimento in Italia, in virtù del regime fiscale vantaggioso per chi arriva dall’estero. Lo scambio Arthur-Pjanic, infine, avrebbe creato una sorta di corsia preferenziale per i bianconeri in sede di trattative con la dirigenza blaugrana.

Barca-Dembélé, investimento già sfumato?

Guarda il video

Barca-Dembélé, investimento già sfumato?

Precedente La Roma si è spenta: ecco quello che non va Successivo Cagliari, l'effetto normalizzatore di Semplici è già svanito

Lascia un commento