La gioia di Abraham: grazie alla Roma ritrova la nazionale inglese dopo un anno

L’attaccante è stato convocato dal ct Southgate: in estate, tra le motivazioni del trasferimento dal Chelsea in giallorosso c’era proprio il desiderio di voler giocare per meritarsi di nuovo il posto

La traversa gli ha rovinato la domenica, l’Inghilterra gli ha invece regalato un bel lunedì. Domani Tammy Abraham non sarà alla ripresa degli allenamenti della Roma perché lo ha chiamato la nazionale inglese. Merito delle prestazioni con la maglia giallorossa e, anche, della scelta che ha fatto Abraham in estate: lasciare il Chelsea, club campione d’Europa, dove però non giocava, per uno magari meno vincente ma che gli garantiva il posto da titolare. Scelta, ad ora, vincente.

Gli impegni

—  

Abraham è stato convocato dal ct dell’Inghilterra, Southgate, per le sfide contro Andorra (9 ottobre) e Ungheria (12 ottobre), valide per la qualificazione ai Mondiali in Qatar del 2022. Abraham non giocava in nazionale da quasi un anno: l’ultima presenza risale infatti al 18 novembre scorso quando ha giocato 76’ contro l’Islanda (primo turno di Nations League). Poi più niente, anche perché nel Chelsea, con l’avvicendamento Lampard-Tuchel, ha via via perso il posto e questo gli è costato anche l’Europeo. Con Abraham sono, in tutto, 13 i romanisti convocati dalle varie nazionali.

Precedente DIRETTA/ Juve Stabia Palermo video streaming tv: i precedenti del match sono 111 Successivo Nazionale, gare in panchina: Mancini a -2 dal Trap

Lascia un commento