La frecciata di Gordon Singer: “Avevamo invitato gli arbitri, ma non li vedo…”

Dopo gli errori che hanno compromesso la gara di Champions con l’Atletico Madrid, il club rossonero non dimentica e all’iniziativa di Fondazione Milan l’uomo Elliott punge

La notte non sembra aver calmato gli animi dei milanisti. Dopo gli errori dell’arbitro Cakir (e del Var) durante la sfida Champions tra i rossoneri e l’Atletico Madrid di Simeone, la polemica impazza ovunque, dai bar ai social, e anche i vertici del club non resistono alla tentazione di lanciare qualche frecciata…

Gordon punge

—  

Questa mattina all’evento di presentazione di Restore the Music Milan, iniziativa di Fondazione Milan e l’ente benefico britannico Restore The Music, è arrivato infatti anche Gordon Singer, presente tra l’altro anche ieri sera a San Siro così come ad Anfield contro il Liverpool. Davanti al presidente Scaroni, l’alto dirigente Elliott ha prima detto: “Non parlo di Milan”. Poi, rivolgendosi ai bambini dell’Istituto Comprensivo Statale Sant’Ambrogio dove si svolgeva l’evento, ha aggiunto: “Avevo invitato anche gli arbitro di ieri sera, ma non vedo nessuno…”. Risate. Amare.

Precedente Inter, due motivi per sorridere: Skriniar e i lampi di Correa Successivo PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA YOUNG BOYS/ Quote, tanti assenti tra i gialloneri!

Lascia un commento