La Fiorentina ritrova il successo e inguaia il Cagliari

Partita decisa da un gol di Vlahovic nella ripresa. I sardi, al quarto stop di fila, sbagliano un rigore con Joao Pedro nel primo tempo

Era stata presentata come una sfida salvezza. La Fiorentina battendo per 1-0 il Cagliari si tira fuori dalla zona calda della classifica lasciando invece la squadra di Di Francesco in una posizione sempre più delicata. Il gol decisivo lo realizza il serbo Vlahovic che a suon di reti, sta conquistando la totale fiducia del pianeta viola. Il serbo ne ha segnate cinque delle ultime sette. Stavolta sfruttando un perfetto assist di Callejon.

L’inizio

—  

Parte meglio la Fiorentina che sfiora il gol all’11 con Vlahovic che si vede respingere la conclusione a colpo sicuro da Cragno. Pochi minuti dopo il direttore di gara assegna un rigore per un contatto in area tra Vlahovic e Oliva. Ma il Var richiama al video il direttore di gara che cambia la sua decisione assegnando una punizione al Cagliari. L’ultimo acuto del primo tempo in chiave viola è un colpo di testa di Pezzella di poco a lato. Il finale della prima frazione è invece del Cagliari che al 37’ conquista un netto calcio di rigore per un fallo di Igor su Joao Pedro. È lo stesso Joao Pedro a battere dal dischetto ma Dragowski neutralizza l’esecuzione bloccando addirittura il pallone a terra.

Ripresa

—  

Nel secondo tempo parte ancora bene il Cagliari ma Simeone sbaglia un paio di preziose opportunità. La partita si alza di livello. Le due squadre cercano entrambe la vittoria. Biraghi al 13’ conclude alto da buona posizione mentre al 20’ una girata di testa di Godin termina di poco a lato. Due minuti dopo arriva il gol partita. L’azione parte dall’argentino Quarta che a fine primo tempo era entrato al posto dell’infortunato Pezzella. Il difensore viola appoggia sulla corsia di destra a Callejon che avanza e cesella un pallone al centro per Vlahovic che in spaccata realizza l’1-0. Per lui è il sesto centro in campionato. L’assalto finale del Cagliari regala a Marin il pallone del possibile pareggio ma è ancora Dragowski a opporsi deviando in angolo. E per il Cagliari è la quarta sconfitta consecutiva.

Precedente Hakimi, la dedica speciale dopo il gol: "È per te Danilo, buon recupero" Successivo VIDEO/ Juventus Sassuolo (risultato 3-1) gol e highlights. Bianconeri ok nel finale

Lascia un commento