La famiglia, Milano, i nuovi gol: Lautaro si vede solo all’Inter

Vive in centro e si sente dentro il club: ecco cosa c’è dietro il momento magico dell’attaccante argentino. Piace a mezza Europa, ma non chiederà di andare via come ha fatto Lukaku

“Le voci ci sono sempre, ma io sono felice qua”. Dai che l’estate si avvicina. E a pensarci bene, Lautaro sembra l’autore di una di quelle canzoni che diventano un tormentone, nella testa di tutti. Ma quante volte l’ha ripetuta, la frase “sono felice qua”? Dategli un microfono e non vi deluderà. Ma volendo, si può sintetizzarla in altro modo. Lautaro non è Lukaku, s’è capito.

Precedente Essere o non essere da scudetto? Nella Verona di Shakespeare la recita clou del Milan di Pioli Successivo Verona-Milan: Sky o Dazn? Dove vederla in tv e in streaming

Lascia un commento